“All’alba del 27 Luglio 1294 il corteo riprese il cammino sempre lungo la riva del fiume Aterno, dove però la valle si apre, ampia e luminosa, toccando le località di Fontecchio, Pedicciano, Campana, Stiffe, Villa Sant’Angelo, Sant’Eusanio Forconese, Fossa. Alle prime ore del pomeriggio il corteo arrivò nella piana di Civita di Bagno. (…) Il corteo si fermò brevemente in questa località, detta campi di Bagno, probabilmente per consumare il pasto, e per ricomporsi prima della tappa finale di questo storico viaggio. Terminata la sosta il corteo riprese ordinatamente il cammino. Attraversò il fiume Aterno al ponte di Rosarolo (…), proseguendo per il sentiero tortuoso che portava alla Badia di Collemaggio. Qui tutto il popolo uscito festante dalla Porta di Bazzano, andò incontro al nuovo eletto rimanendo meravigliato nel vederlo seduto umilmente su un asinello, i cui freni erano tenuti a destra da Re Carlo II d’Angiò e a sinistra da suo figlio Carlo Martello. Come riportano nei loro scritti gli storici, furono in molti a vedere in quest’umile atteggiamento dell’eremita del Morrone una lontana immagine dell’ingresso di Gesù in Gerusalemme. Il buon Fra Pietro tra gli osanna di mille e mille voci, entrò nella basilica da lui voluta e consacrata solo alcuni anni prima, accolto dal Priore Fra Paolo da Bucchianico e dai suoi monaci.” (dalla Guida Ufficiale de Il Cammino del Perdono© / Movimento Celestiniano)

Per chi si trova alle prime esperienze di cammino o semplicemente gradisce sentirsi più sicuro e vuole conoscere in modo più consapevole “Sui Passi di Celestino” con notizie e informazioni sulla storia e la natura dei luoghi attraversati, è possibile fare questa esperienza in “modalità accompagnata”.

DISTANZA: km 73,600 – da L’Aquila a Santo Spirito al Morrone / + km  11,100 fino a Pacentro

DIFFICOLTA’: E

DURATA: da 4 a 6 giornate di cammino

DISLIVELLO positivo complessivo: m 1456 fino a Sulmona / m 1814 fino a Pacentro

QUOTA MASSIMA: m 863

DOVE: L’Aquila, Basilica di Santa Maria di Collemaggio [clicca qui per vedere la mappa]

É POSSIBILE CONCORDARE LA DATA DI PARTENZA, guarda il calendario in fondo alla pagina, scegli la data, prenota!

CONSIGLI SU COME VESTIRE, COSA RIPORRE E COME PREPARARE LO ZAINO, QUOTA DI PARTECIPAZIONE E ALTRE INFO LE PUOI TROVARE QUI o telefonare al 3518388829, saremo felici di rispondere.

CAMBI DI PROGRAMMA: a causa di avverse condizioni meteo, equipaggiamento non adeguato, condizione fisica insufficiente, ad insindacabile giudizio dell’Accompagnatore di m. Montagna  responsabile dall’escursione, questa potrà subire variazioni o essere annullata.PRENOTAZIONI: si accettano tutti i giorni utilizzando il form presente in QUESTA PAGINA, con una mail ad info@camminodelperdono.it. Non si accettano prenotazioni per la settimana in corso.

Questa esperienza di cammino è pensata per piccoli gruppi da 5 a 8 persone, per organizzare gruppi più numerosi è necessario scrivere a info@camminodelperdono.it

CERCA LA TUA DATA, PRENOTA LA TUA ESPERIENZA

attendi le istruzioni di conferma e pagamento…